Ti ringraziamo per aver registrato
il tuo prodotto

Grazie alla registrazione potrai avere

un’estensione della garanzia fino a 3 anni

assistenza telefonica e supporto tecnico qualificato

aggiornamento su offerte e promozioni

Consigli per la cura dei pannelli Magnetolab
Scopri dei pratici utilizzi e segui alcuni accorgimenti per prenderti cura del tuo schienale Magnetolab.
È possibile scrivere sullo schienale Magnetolab?

Scrivi sul tuo schienale Magnetolab un promemoria! Per scrivere sugli schienali realizzati in vetro lucido utilizza dei pennarelli da vetro.
Per gli schienali realizzati in vetro opaco invece puoi utilizzare dei gessi o dei pennarelli a gesso liquido.

Quali prodotti posso utilizzare per pulire i pannelli Magnetolab?

Per la pulizia del tuo schienale Magnetolab realizzato in vetro lucido, opaco o cannetè utilizza un panno umido; se hai bisogno di una pulizia più profonda utilizza i prodotti per il vetro ed eventualmente detergenti neutri.

 

Per la pulizia del tuo schienale Magnetolab realizzato in grès porcellanato utilizza acqua calda ed eventualmente detergenti neutri.

Quali prodotti è preferibile evitare?

Sul tuo schienale Magnetolab non utilizzare acido fluoridrico o prodotti che lo contengano, evita spugne abrasive o pagliette metalliche, così come l’uso di detergenti con particelle abrasive.

Come posso pulire la mia K Magnetolab? Ci sono degli elementi estraibili?

Pulisci esternamente la tua cappa come puliresti uno schienale Magnetolab in vetro o in grès porcellanato. Raccomandiamo di pulire le superfici esterne della cappa almeno ogni quindici giorni, per evitare che le sostanze oleose o grasse possano intaccarle.

 

Gli elementi estraibili dalla cappa che possono essere igienizzati sono due. Un primo elemento, sempre presente, è il filtro metallico antigrasso, posizionato dietro al flap della cappa. Per una pulizia duratura e un’igiene sempre ottimale ti consigliamo di lavare frequentemente il filtro metallico (almeno ogni mese); lascialo in ammollo per circa un’ora in acqua bollente e detersivo per piatti, evitando di piegarlo. Non usare detergenti corrosivi, acidi o alcalini. Risciacqua il filtro con cura e attendi che sia ben asciutto prima di rimontarlo. Il lavaggio in lavastoviglie è permesso, ma potrebbe creare imbrunimenti al materiale del filtro: per ridurre questo inconveniente utilizza lavaggi a basse temperature (55°C max).

 

L’altro elemento estraibile, presente solo qualora tu abbia scelto un sistema filtrante, è il filtro Carbon.Zeo. Rigenera il filtro in un forno domestico ad una temperatura di 200°C per circa due ore e attendi che sia completamente raffreddato prima di rimontarlo. In condizioni di normale utilizzo ti consigliamo di rigenerare il filtro ogni diciotto mesi e di sostituirlo dopo tre anni.

Ci sono fattori che possono compromettere la forza magnetica dei miei accessori?

Il magnetismo è un fenomeno naturale, i magneti che utilizziamo conservano la loro forza attrattiva per un periodo di tempo potenzialmente illimitato, pertanto nessun fattore può compromettere la forza dei tuoi accessori magnetici. Per un utilizzo ottimale e funzionale fai sempre attenzione alla portata massima di carico di ciascun accessorio.

LABOC Srl • P.I. 03609510544

Magnetolab è un marchio registrato. Il modello è depositato. Magnetolab è prodotto e distribuito da LABOC Srl.